Notizie

TESTA A TESTA: come vanno le cose tra compagni di box dopo otto Round del 2021?

Thursday, 29 July 2021 08:28 GMT

24 gare disputate: andiamo a vedere la situazione all'interno dei vari team

Il Campionato del Mondo MOTUL FIM Superbike 2021 ha mandato in archivio otto Round e ora siamo nel vivo della seconda metà di stagione dandoci quindi una chiara indicazione di come stanno andando i piloti ufficiali rispetto ai loro primi avversari, ovvero i compagni di box. Dopo 24 gare disputate c’è già un’idea chiara su chi è il migliore nei testa a testa in gara mentre un pilota deve essere ancora battuto dal suo compagno di squadra.

La lotta per la Superpole nel Pata Yamaha with Brixx WorldSBK Team vede al comando Toprak Razgatlioglu: il turco si trova sul 6-2 rispetto al rookie e compagno di box Andrea Locatelli. In gara l’esperienza e la costanza di Razgatlioglu gli sono molto utili e nei confronti di Locatelli il bilancio è in suo favore per 23-1. Il pilota di Selvino alla bandiera a scacchi si è messo alle spalle il turco solo in un’occasione, ovvero in Gara 2 ad Assen che da un lato ha regalato il primo podio nel WorldSBK al lombardo ma che dall’altro ha visto Razgatlioglu uscire di scena. Dal primo podio ottenuto ad Assen ora non si guarda più alle spalle dato che da 12 gare consecutive arriva tra i primi cinque, di cui 11 volte nei primi quattro. Man mano che la stagione prosegue Locatelli si avvicina a Razgatlioglu.

Nel box dei campioni in carica del Kawasaki Racing Team WorldSBK il sei volte iridato Jonathan Rea vanta un 8-0 sul compagno di box Alex Lowes nelle sessioni di Tissot Superpole: Rea in questo 2021 è sempre partito dalla pole position. Vantaggio per il nordirlandese anche in gara dove si trova sul 22-2. Lowes però potrà trarre beneficio dall’aver corso molto da vicino con Rea nella maggior parte di questa stagione 2021 come avvenuto anche in Francia nonostante le cadute riportate in Gara 1 e Gara 2 a Magny-Cours. Entrambe le volte in cui Lowes ha preceduto Rea sono legate a gare che hanno visto il nordirlandese finire a terra, a Donington Park e all’Autodrom Most.

Come in KRT, la lotta per la Superpole anche in casa Aruba.it Racing – Ducati vede un pilota fare decisamente meglio rispetto all'altro: Scott Redding è sul 7-1 nei confronti di Michael Ruben Rinaldi. L’unica volta in cui il riminese in qualifica ha fatto meglio del collega inglese è stata proprio a Magny-Cours. Le gare però sono molto più combattute e vedono Redding sul 17-7 nei confronti di Rinaldi anche grazie alle eccezionali prestazioni firmate da Gara 2 di Assen a Gara 2 di Navarra. In alcune occasioni le cadute hanno condizionato questo bilancio, come anche gli azzardi in termini di gomme con condizioni miste: Redding al Circuito Estoril è caduto in Gara 2 mentre nella stessa gara Rinaldi è stato colpito dallo statunitense Garrett Gerloff (GRT Yamaha WorldSBK Team). Redding è uscito anche in Gara 1 a Donington Park e a Rinaldi è toccata la stessa sorte in Gara 1 ad Assen.

Lotta più equilibrata sullo schieramento: in Superpole in casa BMW Motorrad WorldSBK ora Tom Sykes è sul 6-2 nei confronti di Michael van der Mark, rimasto vittima di un problema tecnico ad Assen che gli ha quindi impedito di realizzare un crono valido sul giro. Sykes vanta anche un 14-10 in gara in quello che – in termini di compagni di squadra e rivalità interna – è il duello più ravvicinato tra coloro che dividono lo stesso box. Van der Mark è caduto ad Assen nella Tissot Superpole Race mentre Sykes è finito a terra quando era in lotta con il suo compagno di squadra oltre a Lowes e Rinaldi in Gara 2, per poi chiudere in 16^ piazza. Entrambi sono caduti in Tissot Superpole Race: Sykes ad Aragon e a Misano nel caso di van der Mark. L’olandese è finito a terra anche in Gara 1 all’Autodrom Most.

6-2 in Superpole anche per il Team HRC che vede Leon Haslam in vantaggio rispetto ad Alvaro Bautista. In questa stagione lo spagnolo su Haslam in gara finora vanta un 17-7. Bautista è rimasto coinvolto in alcune circostanze difficili tra cui le cadute riportate al MotorLand Aragon e al TT Circuit Assen, mentre Haslam ha regalato alla Honda il suo miglior risultato stagionale fino a questo momento. Haslam a Magny-Cours in Gara 2 si è ritirato mentre entrambi sono caduti nel corso del Round di Navarra.

 

Testa a testa in Superpole

 

Pata Yamaha with Brixx WorldSBK: Toprak Razgatlioglu 6-2 Andrea Locatelli

Kawasaki Racing Team WorldSBK: Jonathan Rea 8-0 Alex Lowes

Aruba.it Racing – Ducati: Scott Redding 7-1 Michael Ruben Rinaldi

BMW Motorrad WorldSBK Team: Tom Sykes 6-2 Michael van der Mark

Team HRC: Leon Haslam 6-2 Alvaro Bautista

 

Testa a testa in gara

 

Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK: Toprak Razgatlioglu 23-1 Andrea Locatelli

Kawasaki Racing Team WorldSBK: Jonathan Rea 22-2 Alex Lowes

Aruba.it Racing – Ducati: Scott Redding 17-7 Michael Ruben Rinaldi

BMW Motorrad WorldSBK Team: Tom Sykes 14-10 Michael van der Mark

Team HRC: Leon Haslam 7-17 Alvaro Bautista
 

Vivi ogni istante dello spettacolo della stagione 2021 con il WorldSBK VideoPass!